SkipNavLinkText
menu

Etichette

Etichette per proprietà

Stampanti

Software

Lockout Tagout

Segnaletica

Marcatura di tubi

Altri prodotti

Etichettare facilmente grandi volumi di campioni

Caso reale

Un laboratorio di analisi di campioni biologici può etichettare le provette in modo molto più veloce e affidabile con la BradyPrinter i3300 e le etichette B-492 FreezerBondz.

Necessità: Identificare efficacemente migliaia di campioni di sangue

Durante la pandemia del 2020-2021, un laboratorio di analisi di campioni biologici aveva necessità di controllare la presenza di anticorpi COVID-19 nei campioni di sangue.

A tal fine, occorreva testare sierologicamente e conservare in congelatore, per i successivi 10 anni in azoto liquido, enormi quantità di campioni di sangue in provetta. Visto il numero elevatissimo e crescente di persone infette, il processo doveva essere veloce ed efficiente.

Una delle necessità alle quali il laboratorio doveva trovare risposta rapidamente era l’etichettatura dei campioni. La stampante per etichette in uso non era efficiente e assorbiva troppo tempo perché doveva essere calibrata manualmente.

Soluzione: Calibratura automatica e integrazione software

Insieme a un distributore specializzato, Brady ha proposto la stampante per etichette industriali BradyPrinter i3300 e le etichette B-492. La stampante riconosce il consumabile non appena installato, si calibra immediatamente in modo automatico ed è pronta a eseguire stampe perfette, il tutto in soli 20 secondi. Ciò ha ridotto notevolmente il tempo che i ricercatori dovevano impiegare per la stampa delle etichette, tempo molto meglio speso nell’analisi dei campioni di sangue per combattere la pandemia.

Inoltre, nel rispetto delle misure di distanziamento sociale imposte dal virus, è stato organizzato un incontro virtuale per integrare la stampante nei sistemi software esistenti del cliente. In questo modo, si è potuta automatizzare la stampa delle etichette all’interno di un processo preesistente che i ricercatori già conoscevano.

Laboratory sample ID

Tra l’altro, l’etichetta B-492 FreezerBondz, che ora può essere stampata in modo pressoché automatico, non è un’etichetta qualsiasi. Si adatta perfettamente a fiale e provette, resiste alle sostanze chimiche comunemente usate in laboratorio e rimane leggibile e perfettamente attaccata anche alle temperature di conservazione in azoto liquido (fino a -196 °C) se stampata con la BradyPrinter i3300.

Risultato: Stampa rapida e senza errori delle etichette

I ricercatori del laboratorio di analisi di campioni biologici ora possono stampare e applicare rapidamente un’etichetta affidabile su un campione di sangue in provetta. Grazie alla calibratura automatica della stampante, non hanno più bisogno di sprecare tempo nell'impostare la stampante e ristampare etichette.